Crea sito

Ciao ragazze/i,

vi scrivo da una torrida Torino ad agosto; immagino che chiunque di voi, come la sottoscritta, non si trovi in luoghi di villeggiatura, capisca la necessità di cercare refrigerio in ogni anfratto ombroso o dotato di aria condizionata.

Per questo motivo, spesso, nei week-end mi rifugio in zone montane dove gli alberi e i fiumi mi permettono di godere della vivace atmosfera estiva senza soffrire eccessivamente (ovviamente con un abbondante strato di crema solare!), mentre in settimana non vedo l’ora di fare qualche commissione negli uffici o di fare la spesa, così da passare del tempo a una temperatura accettabile (non guardatemi così, so che lo fate anche voi!).

Lo scorso mese, per una delle mie commissioni refrigeranti infrasettimanali ho scelto come destinazione Eataly, che, oltre a fare una pizza niente male, dispone di un reparto dedicato alla cosmesi mooolto interessante.

Ho quindi acquistato, anche pensando a mille e uno modi per abbassare la mia temperatura corporea, il set di Detox Mask di PuraVida Bio per la cifra di 22 euro.

Detox Mask PuraVida Bio

Si tratta di quattro maschere monodose in tessuto naturale che ricoprono viso e collo. Sono da utilizzare una volta a settimana per una durata complessiva di un mese di trattamento, e ora vi spiego perchè le trovo adattissime al periodo estivo.

Non mi dilungo sulla storia dell’azienda in quanto credo che la conosciamo un po’ tutte. La chicca che vi propongo è che diverse materie prime vengono fornite da Alce Nero, marchio di moltissimi agricoltori biologici, di cui vi consiglio di provare la marmellata di fragole che è di-vi-na. Ma mi sto di nuovo perdendo…

Dunque, nella confezione ho trovato un campioncino dello scrub viso, dal profumo fruttato, che ho provveduto ad utilizzare prima dell’applicazione della maschera per un risultato ottimale.

Cosa c’entra in tutto questo la ricerca del fresco? Ve lo dico subito! Ogni confezione monouso contiene 8 ml di siero dalla consistenza acquosa, che andrà a imbibire la maschera in tessuto dopo aver fatto “click” sul tappino. Ho quindi provveduto a mettere la confezione in frigo 20 minuti prima dell’utilizzo; per il meccanismo di utilizzo che ha vi sconsiglio, invece, di metterla nel freezer.

I principali ingredienti del siero sono: estratto di fiori di verbasco, estratto di radice di barbabietola, linfa di vite dalle vigne di Malvasia, estratto di curcuma, estratti di frutta, acido ialuronico, estratto da bucce di pomodoro, idrolato di melograno e zuccheri della frutta.

L’azione detox della maschera si esplica andando ad aiutare il mantenimento della flora batterica presente sul derma. La pelle è uno degli organi deputati all’eliminazione delle tossine e i batteri buoni presenti su essa sono proprio coinvolti in questa funzione.

Dopo 10-15 minuti possiamo togliere la maschera e procedere all’applicazione della crema o del tonico.

Cosa ne penso io?

Trovo molto interessante la sinergia di così tanti ingredienti dall’ azione lenitiva, idratante, antiossidante e, in generale, protettiva per la pelle, anche nei confronti dei raggi UV. A livello di comfort avrei preferito trovare un po’ di siero in più: la salvietta rimane sì intrisa di liquido, ma non sufficientemente bagnata da aderire bene sulla pelle. Mi piace il taglio dato al tessuto, copre non solo l’ovale del viso ma anche una parte del collo, che spesso trascuriamo durante la skin care.Togliendo la maschera sentiamo la pelle compatta e luminosa, non particolarmente idratata.

Per le più appassionate, lascio qui gli ingredienti:

INCI:Aqua [Water], Glycerin, Sorbitol, Hydrolyzed verbascum thapsus flower, Beta vulgaris (Beet) root extract, Vitis vinifera (Grape) vine sap, Curcuma longa (Turmeric) root extract, Pyrus malus (Apple) fruit extract, Actinidia chinensis (Kiwi) fruit juice, Citrus aurantifolia (Lime) fruit extract, Sodium hyaluronate, Hydrolyzed tomato skin, Urea, Punica granatum fruit extract, Hydrolyzed wheat protein, Sodium PCA, Glycine, Panthenol, Fructooligosaccharides, Lecithin, Tartaric acid, Polyglyceryl-4 caprate, Lactic acid, Citric acid, Glucose, Propanediol, Potassium lactate, Tetrasodium glutamate diacetate, Sodium glutamate, Parfum [Fragrance], Gluconic acid, Limonene, Potassium sorbate, Hexyl cinnamal, Benzyl salicylate, Sodium benzoate, Xanthan gum, Linalool, Ethylhexylglycerin.

Sperando di avervi dato qualche info in più su un prodotto che eravate incerte se acquistare o meno, vi saluto e vi auguro buona estate!

Isabella

Nel corso del mio passaggio al bio per la cura della persona, uno dei prodotti che ho fatto più fatica a sostituire è stato senza dubbio il deodorante. Nessuno di quelli che provavo mi dava soddisfazione, tanto che alla fine tornavo sempre ai tradizionali o comunque li alternavo utilizzando quelli naturali solo in occasioni che […]

Contina a Leggere

  I capelli sono la cornice naturale del nostro volto e raccontano molto di quello che siamo e delle abitudini di vita che abbiamo. È sì importante avere il giusto taglio in grado di valorizzarci, ma ancor più importante è avere una chioma folta, voluminosa, sana e lucente. Ottenere questo risultato non è semplice, perché […]

Contina a Leggere

Ciao e ben ritrovate! Oggi vorrei parlarvi della nuova linea di cosmesi vegetale e biologica Winni’s Naturel. Da sempre apprezzato per la continua ricerca di prodotti di qualità per la cura della casa e della persona, a basso impatto ambientale, ora il marchio ha lanciato la linea “Winni’s Naturel bio-pharma cosmesi vegetale”, caratterizzata da formule […]

Contina a Leggere

Ciao a tutte! Anche in questo mese afoso, alle prese con i weekend fuori porta e le ferie in arrivo, la nostra pelle a volte è arrossata, vuoi per il sole ma anche per l’aria condizionata. Una panacea per il mio viso è l’aloe vera. Questa primavera sono andata in vacanza a Lanzarote, isola selvaggia, […]

Contina a Leggere

Mascherine del mio cuore, Allo scorso Sana Biofficina Toscana ha presentato una nuova linea di maschere viso, sia in tessuto che in argilla. Di solito con le maschere in tessuto sembro la moglie di Hannibal Lecter, non ne ho ancora trovata una che mi faccia sembrare carina! Ora vedrete come sono bella con quelle in […]

Contina a Leggere

Agrumato o Floreale? – Un combattuto confronto tra deodoranti Care ragazze… immagino ve ne siate accorte anche voi: l’estate è finalmente arrivata! Purtroppo tutta la pioggia e il freddo di maggio non ci hanno dato il tempo di prepararci al caldo africano e di conseguenza si suda e si puzza! Quale momento migliore se non […]

Contina a Leggere

“Volo Volotea n° VT234 per Lefkada imbarco immediato, recarsi al gate 11!” Questo sarà più o meno quello che dirà l’altoparlante dell’aeroporto di Venezia quando partirò il 19 agosto! Volotea è un po’ come Ryanair, se non fosse che ha una politica bagagli ancora più ristretta. L’ultima volta il mio fidato trolley non è riuscito […]

Contina a Leggere

Ieri sera stavo facendo il mio consueto rituale settimanale e mentre afferravo (con la consueta grazia che contraddistingue noi blogger wannabe, ovviamente) il mio fidato scrub viso e ne constatavo l’avvicinarsi della fine mi sono detta: ma ne devo parlare alle ragazze!!! Ed anche con una certa fretta, o metto a rischio la mia specializzazione […]

Contina a Leggere

Ci sono due frasi che creano una certa agitazione nelle donne: “iniziano i saldi” e “prova costume”. Essendo ormai a ridosso dell’estate, ahimè, il mio panico si riferisce chiaramente alla seconda. Sono mille le battute che volano per allentare la tensione del momento, da “posso fare solo gli orali?” a “ho fatto la prova costume: […]

Contina a Leggere