Crea sito

A me gli occhi! Non voglio ipnotizzarvi ma mostrarvi la nuovissima linea di Dr. Taffi “Eufrasia magic drops”, presentata in occasione del Sana.

Le gocce di Eufrasia del Dr. Taffi sono uno dei miei must have da anni ormai! Ne ho sempre una confezione di scorta per non rimanere senza. A cosa servono? A distendere il contorno occhi e ad attenuare borse e occhiaie, donando sollievo agli occhi stanchi e arrossati.

Purtroppo le mie occhiaie sono genetiche: appena nata le avevo già e non posso farci più di tanto. Però le posso schiarire e posso intervenire sui postumi di una serata “brava” con rientro all’alba! In questi casi le magiche gocce sono miracolose. 

Come potete notare, tra gli ingredienti troviamo eufrasia, camomilla, fiordaliso e issopo. 

INCI: EUPHRASIA OFFICINALIS FLOWER/LEAF/STEM WATER, CHAMOMILLA RECUTITA (MATRICARIA) FLOWER WATER, CENTAUREA CYANUS FLOWER WATER, HYSSOPUS OFFICINALIS HERB EXTRACT. 

Queste quattro piantine sapientemente miscelate riescono ad aiutare un contorno occhi disagiato come il mio. Non aspettatevi i miracoli ovviamente e soprattutto non vi aspettate che al primo uso il vostro contorno occhi torni nuovo!

Per potenziare l’effetto sgonfiante e lenitivo io le tengo in frigorifero, proprio accanto alla birra! Nel peggiore dei casi, se le gocce non funzionassero, potrei sempre stordire i sensi con un paio di pinte, così non mi accorgerei nemmeno delle occhiaie! 

Come si usano? Bastano 2 o 3 gocce applicate direttamente sulla parte interessata: mi raccomando, non è un collirio, non mettetele dentro l’occhio! Picchiettate la zona fino all’assorbimento e procedete con la vostra solita routine.

Effetti: la zona perioculare appare distesa e illuminata e lo sguardo sembra vispo e fresco. Dico “sembra” perché al mattino il mio non lo è!

Un altro modo di utilizzare le gocce è quello di usarle per curare i rossori cutanei, come ad esempio le manifestazioni allergiche, dopo esserci scarnificate un brufoletto, oppure sull’irritazione dei bambini causata dal contatto col pannolino. Quest’ultima opzione la farò provare a mia sorella direttamente sulla mia nuovissima nipotina, poi vi saprò dire!

Il secondo prodotto della linea Magic Drops è il contorno occhi. Secondo voi avrei mai potuto farmelo sfuggire? Sono alla ricerca da sempre di un qualcosa che funzioni come si deve, senza dover applicare strati di correttore, fondotinta in versione stucco o, nel più estremo dei casi, tenere gli occhiali da sole giganti sempre indossati!

Tra gli ingredienti del contorno occhi ritroviamo gli stessi funzionali delle gocce:

INCI: EUPHRASIA OFFICINALIS FLOWER/LEAF/STEM WATER, CENTAUREA CYANUS FLOWER WATER, CHAMOMILLA RECUTITA (MATRICARIA) FLOWER WATER, HYSSOPUS OFFICINALIS HERB EXTRACT, GLYCERIN, SODIUM HYALURONATE, ALOE BARBADENSIS LEAF EXTRACT**, CALENDULA OFFICINALIS FLOWER EXTRACT**, MALVA SYLVESTRIS (MALLOW) FLOWER/LEAF EXTRACT**, PROLINE, BETAINE, SERINE, INOSITOL, XANTHAN GUM, AQUA [WATER] (EAU), BENZYL ALCOHOL, SODIUM BENZOATE, SODIUM DEHYDROACETATE, LACTIC ACID, CITRIC ACID. **100% da agricoltura biologica/organic 

Si presenta come un gel roll on, la sferetta è l’ideale per un rapido massaggio su contorno occhi, palpebre e sotto l’arcata sopraccigliare. Consiglio sempre di tenerlo in frigorifero per amplificare il risultato!

Come le gocce, illumina e distende lo sguardo, riduce il gonfiore e vi fa apparire come se aveste riposato, anche se non lo avete fatto per niente!

Al contrario delle gocce, qui l’effetto è immediato. Potete vedere il contorno occhi rigenerarsi (ovviamente NO miracoli e soprattutto dipende dal tipo di borse e occhiaie che avete): il mio set di trolley si distende e l’alone violaceo tende ad attenuarsi. Ma, come vi ho detto, le mie occhiaie sono genetiche e questo è tutto quello che posso fare!

L’acido ialuronico contenuto all’interno del contorno occhi svolge un’azione antiage contro le piccole rughette della zona perioculare.

Riassumendo brevemente le proprietà di questo prodotto:

  • Lenitivo e decongestionante
  • Illumina lo sguardo
  • Calmante in caso di stanchezza, borse e occhiaie
  • Anti-age 

Come si usa? Applicare direttamente su contorno occhi, palpebre e sotto l’arco sopraccigliare. Poi massaggiare fino a completo assorbimento. Procedere alla routine solita.

Articolo scritto da Katebeautycase

È appena passata l’estate, un’estate calda e torrida piena di umidità; anche quest’anno la mia scelta salva-pelle è ricaduta sull’utilizzo del siero viso. Per chi ha una pelle come la mia, capricciosa, sensibile, mista e con impurità, è la manna dal cielo. Questa volta ho utilizzato un siero inviatomi da un brand che amo tantissimo: […]

Contina a Leggere

Settembre è da sempre il mio mese preferito: l’estate sta per finire (sono #teaminverno da sempre!), le temperature scendono un po’ e… compio gli anni! Quest’anno ne ho compiuti 25 e per i festeggiamenti del mio primo quarto di secolo, chiaramente, dovevo essere al TOP (mi ripeteva mia sorella!).  Tengo molto alla mia hair routine: […]

Contina a Leggere

  EVVIVA! Sono una delle fortunate prescelte da Setarè per testare il nuovissimo SIERO alla vitamina C! La proposta è arrivata alla redazione de Lebloggersiamonoi poco prima delle sospirate ferie d’agosto. Come da prassi, si è aperta la ricerca della candidata ideale, che normalmente viene scelta in base a criteri di profilazione. In questa occasione, invece, […]

Contina a Leggere

Avete mai pensato che i numeri potessero tornarci utili nella nostra skincare quotidiana? Ebbene sì, dopo l’apprezzatissima linea di maschere in tessuto e patch occhi numerati, Gyada non smette di stupirci e lancia una linea completa di sieri, ognuno dedicato a un tipo di pelle ed esigenza. Le Blogger Siamo Noi hanno avuto il grande […]

Contina a Leggere

Luglio 2019 “Signore, non si fa!!!” Il silenzio di un tranquillo pomeriggio allo stabilimento balneare è interrotto da una vocina squillante. Mi volto di scatto e il mio sguardo cade su un bimbo: avrà più o meno 8/9 anni e sta rimproverando un adulto che ha appena lanciato delle carte e una bottiglia di plastica su una […]

Contina a Leggere

Ciao a tutti! Anche quest’anno il SANA è terminato e noi blogger, come avrete già notato dai nostri profili social, non potevamo mancare all’appuntamento più importante per il mondo dell’eco-bio! Ovviamente non poteva mancare il nostro resoconto, che raggrupperà brevemente le novità e i nuovi brand scoperti in questi giorni di full immersion.  Quindi mettetevi […]

Contina a Leggere

“L’estate sta finendo… E un anno se ne va…” cantavano i Righeira negli anni ’80. La maggior parte di voi sicuramente non li ricorderà, ma per me questa canzone ha sempre segnato la fine delle vacanze! Le mie ferie quest’anno sono state piuttosto impegnative: mi sono cimentata nel cammino di Santiago, o meglio negli ultimi […]

Contina a Leggere

Oggi vi voglio parlare di un brand che ho conosciuto relativamente da poco, incontrandolo casualmente da Tigotà: si tratta di Naobay. Naobay è un brand spagnolo, certificato Ecocert, con prezzi molto abbordabili, pack curati e accattivanti e un’ampia offerta per tutte le principali esigenze della pelle. Il nome deriva da un acronimo: “Natural And Organic […]

Contina a Leggere

  Ciao a tutte ragazze, finalmente è arrivata l’estate e questo per me significa una cosa sola: VACANZE! Naturalmente una vacanza che si rispetti non può che essere dedicata ad un nuovo viaggio alla scoperta del mondo. Quest’anno infatti, dopo avervi raccontato delle mie peripezie e dei miei massaggi in giro per l’Indonesia, sono partita […]

Contina a Leggere

Ciao ragazze/i, vi scrivo da una torrida Torino ad agosto; immagino che chiunque di voi, come la sottoscritta, non si trovi in luoghi di villeggiatura, capisca la necessità di cercare refrigerio in ogni anfratto ombroso o dotato di aria condizionata. Per questo motivo, spesso, nei week-end mi rifugio in zone montane dove gli alberi e […]

Contina a Leggere

Nel corso del mio passaggio al bio per la cura della persona, uno dei prodotti che ho fatto più fatica a sostituire è stato senza dubbio il deodorante. Nessuno di quelli che provavo mi dava soddisfazione, tanto che alla fine tornavo sempre ai tradizionali o comunque li alternavo utilizzando quelli naturali solo in occasioni che […]

Contina a Leggere