Crea sito

Mese: Maggio 2017

Buongiorno ragazze! Oggi vi propongo la routine viso che seguo quotidianamente, da quando ho iniziato a conoscere meglio la mia pelle e a trattarla come si deve.

La mia pelle

Inizio dicendovi che la mia pelle non è molto semplice da gestire. Richiede attenzione, delicatezza e tanto, tanto ascolto di quello che ha da dire. Dopo esperimenti, dalle creme dermatologiche, alla profumeria classica, al bio o quasi, ho però finalmente trovato il procedimento ideale.

Routine viso: la detersione

Partiamo dalla detersione, step fondamentale per ogni tipo di pelle, a maggior ragione per quella tendenzialmente impura. Mi strucco sempre con un bifasico! E’ il modo più delicato che mi consente agevolmente di rimuovere tutto il trucco e le schifezze accumulate durante il giorno. Il mio fedelissimo è il bifasico PuroBio, ma l’ultimo che ho provato è l’olio bifasico della Linea d’Oro di Helan che, oltre a rimuovere il makeup alla perfezione, risulta molto pratico per via dello spray: basta spruzzarlo sul viso, lasciarlo agire qualche secondo e toglierlo con un dischetto di cotone umido.

Routine viso per pelli miste

Successivamente, passo alla pulizia con una crema detergente o una mousse, che mi consentono di ottenere una pelle pulitissima con grande delicatezza. Alcuni esempi? La mousse della linea Day by day di Bioearth, ottima per il trattamento della pelle impura, il Latte detergente di Nature’s, che ha consistenza morbida e cremosa, perfetta per “coccolare” con più delicatezza la pelle. Un altro prodotto per la detersione di cui mi sono innamorata al primo utilizzo è la Crema Sapone di Domus Olea Toscana: la differenza sulla pelle si nota immediatamente.

Routine viso: il tonico

Passiamo quindi al tonico. Prediligo gli idrolati, specialmente alla rosa di sera, per lenire con dolcezza la pelle a fine giornata. Oppure lavanda, dal potere sebo-regolatore e dal profumo rinfrescante, al mattino.

Routine viso: contorno occhi

Occhi! Da studentessa perennemente sui libri o al PC, ho occhiaie paurose e ad aiutarmi nell’impresa di attenuarle giungono le Gocce di Eufrasia Dottor Taffi, che svolgono egregiamente il loro lavoro. Non sono il massimo della praticità: essendo estremamente liquide, praticamente acqua, bisogna essere molto veloci nell’applicazione, per evitare di farle scivolare come lacrime lungo le guance, ma ormai sono diventate irrinunciabili! Come contorno occhi una buona idea è quello di Mosqueta’s Italchile, che va bene anche sul contorno labbra e idrata restando molto leggero. Oppure, di consistenza ancor più lieve e fresca, il siero all’eufrasia di Maternatura, ottimo su borse ed occhiaie.

Routine viso:come combatto le macchie

A questo punto, la sera, giunge per me il momento di agire in maniera efficace sulle macchie che sono rimaste in seguito all’acne. E per questo ha avuto inizio la mia storia d’amore con il siero Loom di Bioearth, alla bava di lumaca. Su di me ha avuto ottima riuscita. I segni che avevo sono quasi completamente spariti, la grana della pelle si è affinata notevolmente. Si è ridotta anche la lucidità della zona T. Durante l’inverno riesco ad abbinarla alla sua crema, ma con le temperature più tiepide risulta un po’ troppo pesante.

Routine viso: la crema

Concludo la routine serale con la crema viso per pelli giovani di Verdesativa: idratante, nutriente e molto confortevole sulla pelle: un lieve massaggio favorisce inoltre sia l’azione degli attivi, sia il relax. Un filo di Addolcilabbra e poi corro a nanna.

Routine viso per pelli miste

Routine viso: e la mattina?

Al mattino invece utilizzo il siero Aluronic di Bioearth per garantire idratazione durante tutto il giorno, ma con leggerezza. Se so che resterò in casa, applico anche l’Elisir idratante di Cattier. Non mi trovo male, ma resto alla ricerca. Se invece devo uscire procedo con la protezione solare, assolutamente fondamentale. Io utilizzo Alga Maris 50+: deve essere applicata con cura, in piccole quantità per evitare scie, ma mi ha salvato da scottature sia sotto il sole di agosto, sia nella settimana sulla neve. Una garanzia.

E questo è tutto quello che faccio quotidianamente per migliorare la mia pelle, che un po’ ne ha passate. Spero che vi sia stato utile come ispirazione! Un bacio grande.

Articolo di Arianna