Crea sito

Mese: Marzo 2019

Nuovo mese e nuova chiacchierata! Oggi non parleremo di shampoo, bagni e balsami ma vi dirò la mia su dei profumi per la casa.

La primavera è alle porte e tutte abbiamo voglia di rinnovare e dare nuova luce e profumi alle nostre case. Quale migliore occasione per cambiare le fragranze che ogni giorno ci accolgono al rientro da lunghe ed estenuanti ore passate fra traffico e lavoro?

Profumi per ambienti Lime e Pera - Essentiq

Essentiq

Iniziamo subito! Ho scoperto Essentiq per caso su Ecco Verde tra i prodotti per la cura del corpo e, scorrendo tra le varie referenze di questo brand, ho visto che proponeva anche profumi per la casa. Mi sono quindi incuriosita e ho deciso di acquistarne alcuni.  

Parliamo un pochino del brand, perché qui in Italia non penso sia molto conosciuto.

Essentiq nasce in Slovenia dall’incontro di tre persone molto diverse tra loro, ma che assieme creano quel giusto mix fra tradizione e innovazione. Il loro motto è:

Sviluppare prodotti naturali di qualità, rispettando l’ambiente lavorando in sinergia ed essere socialmente responsabili.

Questa filosofia mi piace moltissimo e si riflette anche nella loro certificazione ECOGEA: se volete farvi un’idea del loro protocollo vi lascio l’indirizzo del brand e quello dell’ente certificatore.

Profumi per ambienti

La loro linea di profumi per ambienti è composta da bio-alcool e oli essenziali. Le fragranze sono certificate International Fragrance Association (IFRA) e sono prive di sostanze tossiche per l’uomo. Troviamo due tipi di diffusori:

  • quelli con pack in vetro, bastoncini in rattan grezzo e supporto in legno, proveniente da foreste sostenibili;
  • e quelli in spray, da camera, con le pompe per lo spruzzo in alluminio riciclato.

Profumi per ambienti Lime e Pera - Essentiq

Entrambe le linee hanno le seguenti profumazioni:

  • Limone e Pesca,
  • Pompelmo,
  • Lime e Pera,
  • Bergamotto e Anice,
  • Tè Lapsang e Mandarino.

Io ho comprato le fragranze al lime e pera, bergamotto e anice e tè lapsang e mandarino, nel formato con il diffusore con bastoncini. In questo periodo sto usando quello al lime e pera.

Essentiq, profumo lime e pera

Partiamo subito: pack molto semplice ed essenziale, confezione con una buona grafica, ma quello che interessa è il contenuto! Appena arrivata, ho aperto la scatola e ho subito notato il tappo in alluminio che chiudeva la bottiglietta di vetro satinato, lì a fianco i bastoncini e il supporto in legno. La prima impressione è stata veramente ottima quindi ho iniziato ad odorare il profumo, che mi è subito sembrato molto gradevole.

Passiamo ora a un’analisi più dettagliata. Come sapete, i profumi sono composti da tre parti chiamate note. Le note di testa sono quelle che si percepiscono per prime, molto volatili e che svaniscono per prime; quelle di cuore arrivano subito dopo, ti preparano a qualcosa di più persistente e sono quelle che caratterizzano il profumo. Infine, quelle di fondo sono quelle che rimangono di più nell’ambiente, che correggono ed intensificano le note centrali.

In questo prodotto, sono strutturate così:

  • Note di testa: pera e lime
  • Note di cuore: fiori di mandarino e gelsomino bianco
  • Note di fondo: noce moscata

Questa profumazione, molto fresca e floreale, la trovo veramente indicata in questo periodo.

 

Profumi per ambienti Lime e Pera - Essentiq

L’ho posizionata nella mia sala d’ingresso e lascia una sensazione piacevole, leggera ma accogliente. Mi dà il benvenuto dopo ore fuori casa: quando rientro mi rilassa e scaccia anche la stanchezza e lo stress che ho accumulato durante la giornata. Io non amo i profumi molto forti, quelli che si fanno notare e s’impongono; apprezzo molto di più quelli discreti, che arrivano in punta di piedi ma che, se mancano, ti accorgi subito del cambiamento.

Devo dire che questa profumazione non si fa notare immediatamente; è come un sottofondo musicale tenuto a bassissimo volume: il tuo cervello lo sente ma il tuo naso lo percepisce appena. Penso che questo sia il suo pregio.

Prezzo €15,69
Formato 250 ml

Per ora ho provato solo questa ma al cambiare delle stagioni proverò anche le altre fragranze: essendo più strutturate in fatto di note olfattive, secondo me sono più adatte alla stagione autunnale ed invernale.

Come sempre, al prossimo mese con un nuovo articolo. Ciao!

Articolo scritto da Eli