I 3 prodotti della linea Purify – Setaré

Ciao a tutti, e benvenuti in una nuova recensione!

Oggi vi parlo della mia esperienza con i tre prodotti – tre, il numero perfetto! Preparatevi una bella tazza di tisana e poi sedetevi comodamente, che qui c’è un po’ da dire 😁 – della linea Purify, che Setaré ha lanciato in occasione del SANA 2017 e che ho avuto modo di provare acquistando su Prettyapple la BOX SOPHISTICATED, nata dalla collaborazione tra #LeBloggerSiamoNoi e Melania Potestà, proprietaria di questo e-commerce.

Purify

Nasce per venire incontro alle esigenze delle pelli grasse e impure.

I prodotti, tutti e tre certificati AIAB, sono molto interessanti sia per gli ingredienti utilizzati nelle formulazioni, che Setaré ha miscelato traendo ispirazione dalla tradizione persiana, sia per il packaging, essenziale ma molto elegante. Il fatto stesso che il colore dominante sia il verde acqua li rende una coccola solo a guardarli, perché – almeno io – associo quel colore a un paesaggio tranquillo su un lago, a una sensazione di serenità.

Come Alì ha spiegato nell’intervista avvenuta nel corso del SANA, che potete trovare qui (Intervista: #LBSN incontrano Setaré), il pack privo di etichette elimina il superfluo. Se ve lo siete perso, ve lo consiglio: vi rapirà!

La linea comprende tre prodotti:

  • mousse detergente dermopurificante
  • crema siero mattificante
  • maschera scrub 2 in 1

Potete trovarli sia sul loro sito, sia presso i loro rivenditori fisici e online.

I 3 prodotti della linea Purify - Setaré

La mousse detergente

Contenuta in pratico flacone dosatore, è morbida e avvolgente. Ne basta un pump, che utilizzo a viso umido, massaggiando con le mani o con una spazzolina elettrica (questo due – tre volte a settimana).

Una volta risciacquata, la pelle risulta perfettamente pulita, senza tirare. L’odore non saprei descriverlo, è lievemente floreale e una puntina zuccheroso, a mio parere gradevole.

Vediamo insieme l’INCI

Aqua [Water] (Eau), Cocamidopropyl hydroxysultaine, Fraxinus ornus sap extract, Sisymbrium officinale extract, Viola tricolor extract, Melaleuca alternifolia (Teatree) leaf oil (*), Citrus medica limonum (Lemon) fruit extract, Mangifera indica (Mango) fruit extract, Passiflora edulis flower extract, Rosmarinus officinalis (Rosemary) leaf extract (*), Althaea officinalis root extract (*), Salvia officinalis (Sage) leaf extract (*), Panthenol, Betaine, Glycerin, Benzyl alcohol, Parfum [Fragrance], Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Triethyl citrate, Lactic acid, Linalool, Glycolic acid, Limonene.

Il PAO è di 6 mesi, e il costo è di 14,90€ per 150 ml di prodotto.

La crema siero

Ha una consistenza setosa e non pesante, si assorbe in fretta e lascia la pelle idratata e morbida a lungo. Non mi ha causato lucidità e la trovo anche una buona base trucco.

La applico sempre a viso pulito e tonificato, massaggiando con dolcezza. Il flacone permette di dosarne la giusta quantità, ovvero pochissimo prodotto. L’odore è uguale al detergente, e non persiste sulla pelle.

INCI

Aqua [Water] (Eau), Cetearyl alcohol, Glyceryl stearate citrate, Caprylic/capric triglyceride, Sesamum indicum (Sesame) seed oil (*), Squalane, Myristyl myristate, Hydrogenated olive oil, Glycerin, Glyceryl caprylate, Fraxinus ornus sap extract, Kaolin, Sisymbrium officinale extract, Viola tricolor extract, Althaea officinalis root extract (*), Pistacia lentiscus (Mastic) gum, Epilobium fleischeri extract, Olea europaea (Olive) fruit oil, Olea europaea (Olive) oil unsaponifiables, Zea mays (Corn) germ oil, Sodium hyaluronate, Panthenol, Tocopherol, Silica, Xanthan gum, Benzyl alcohol, Parfum [Fragrance], Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Alcohol denat., Lactic acid, Lecithin, Linalool, Ascorbyl palmitate, Citric acid.

(*) da agricoltura biologica / from organic agricolture.

Il PAO è di 6 mesi, e il costo è di 23,90€ per 50 ml di prodotto.

La maschera scrub

E’ contenuta in una bustina su cui si indica di utilizzarla tutta per un’applicazione. A me è bastata per due.

Ha un odore talcato fantastico, che mi ha colpita subito. Si sente l’odore dell’argilla, ma è molto mitigato e questo la rende piacevole da tenere sul viso.

La applico a viso pulito e asciutto, evitando il contorno occhi, lascio agire per una decina di minuti e poi massaggio con le mani umide per beneficiare anche della componente scrub (e poi anche perché se no mi abbandona subito!). Infine risciacquo bene.

Se non si supera il limite di tempo, la maschera non si secca sul viso e non c’è bisogno di inumidirla. Una coccola!

INCI

Aqua [Water] (Eau), Prunus armeniaca (Apricot) seed powder, Caprylic/capric triglyceride, Sesamum indicum (Sesame) seed oil (*), Cetearyl alcohol, Betaine, Cetearyl glucoside, Sorbitan olivate, Cetyl alcohol, Fraxinus ornus sap extract, Glyceryl stearate, Kaolin, Solum fullonum [Fuller’s earth], Sisymbrium officinale extract, Viola tricolor extract, Pistacia lentiscus (Mastic) gum, Althaea officinalis root extract (*), Epilobium fleischeri extract, Melaleuca alternifolia (Teatree) leaf oil (*), Olea europaea (Olive) fruit oil, Zea mays (Corn) germ oil, Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Olea europaea (Olive) oil unsaponifiables, Hydrogenated olive oil, Propanediol, Glycerin, Xanthan gum, Silica, Parfum [Fragrance], Phenethyl alcohol, Sodium benzoate, Sodium dehydroacetate, Undecyl alcohol, Lecithin, Alcohol denat., Lactic acid, Tetrasodium glutamate diacetate, Linalool, Coumarin, Alpha-isomethyl ionone, Citric acid, Limonene, Hydroxycitronellal, Citronellol.

Il PAO è di 6 mesi e il costo di 3,90 € per 15 ml di prodotto.

I 3 prodotti della linea Purify - Setaré

Le mie impressioni

Come possiamo vedere dagli INCI, in tutti e tre i prodotti troviamo gli ingredienti peculiari della linea in alto, il che significa che hanno un ruolo importante nella formulazione. Sto parlando dell’estratto di manna, sisymbrium officinale e violetta, piante dalle proprietà antisettiche, antinfiammatorie, dermopurificanti, lenitive.

La mousse lava bene e lascia una sensazione di pulito senza alcuna secchezza, che non è poco, considerando il fatto che spesso i detergenti per pelli miste e grasse li trovo aggressivi e mi costringono ad alternarli ad altro. Questo lo sto usando tutti i giorni, mattina e sera, senza problemi.

La crema viso ha un giusto equilibrio idratazione/nutrimento e non unge; si spalma facilmente e si assorbe subito, consentendomi così di passare al make up senza aspettare tanto. Inoltre noto un effetto calmante sui rossori.

La maschera scrub mi ha piacevolmente stupita sia per l’odore, sia per il fatto che durante la posa avverto un leggero pizzicore, la sento proprio “lavorare”. Tolta la maschera, la pelle resta levigata e morbida.

Le mie impressioni si basano su circa un mese di utilizzo, durante il quale i risultati a livello di diminuzione delle imperfezioni non si sono ancora visti in maniera considerevole, per cui ci riaggiorniamo tra qualche tempo.

E voi, li avete provati? Raccontatemi! Alla prossima!

Articolo scritto da Nella Vee
Precedente 5 magnifici... prodotti - I saponi della luna Successivo p(R)eview - Organic sheet mask Orgaid

Lascia un commento