Acqua micellare Pink Water, Glass Onion

Ciao ragazzi! Di nuovo io, TheNightingale Tune, con un secondo articolo per parlavi di un prodotto scoperto un po’ per caso: l’acqua micellare Pink Water, della linea Staminalis di Glass Onion.

No, non è uno scioglilingua, ma un prodotto che vi lascerà a bocca aperta!

Acqua micellare Pink Water, Glass Onion

L’azienda

L’azienda produttrice è italiana, milanese, e opera dal 1990.

Da allora ha ricevuto parecchie certificazioni e ha applicato tecnologie innovative ai loro prodotti. Approdando per prima sul mercato utilizzando il caffè, le cellule staminali vegetali, introducendo la cosmeceutica e la neuro-cosmesi.

Insomma parliamo del fiore all’occhiello!

Acqua rosa, acqua micellare

L’acqua micellare si presenta di questo colore delicatamente rosa, con un profumo di mela e un non so che di verde. Infatti uno dei suoi plus è l’utilizzo delle cellule staminali vegetali derivanti da questo frutto.

Inoltre, i suoi ingredienti funzionali sono:

  • il fiordaliso, dall’azione astringente e anti-infiammatoria;
  • l’hamamelis, dal potere decongestionante, purificante e lenitivo, oltre che vasocostrittore (utile in caso di occhiaie e borse, dette anche valigie).

Vi lascio di seguito l’INCI:

Acqua micellare Pink Water, Glass Onion

AQUA (WATER), GLYCERIN, PEG-7 GLYCERYL COCOATE, POLYSORBATE 20, BETAINE, DECYL GLUCOSIDE, XANTHAN GUM, CENTAUREA CYANUS EXTRACT (CENTAUREA CYANUS FLOWER EXTRACT), HAMAMELIS VIRGINIANA LEAF WATER (HAMAMELIS VIRGINIANA (WITCH HAZEL) LEAF WATER), MALUS DOMESTICA FRUIT CELL CULTURE EXTRACT, PHOSPHOLIPIDS, LONICERA CAPRIFOLIUM EXTRACT (LONICERA CAPRIFOLIUM (HONEYSUCKLE) FLOWER EXTRACT), LONICERA JAPONICA EXTRACT (LONICERA JAPONICA (HONEYSUCKLE) FLOWER EXTRACT), PHENOXYETHANOL, PARFUM (FRAGRANCE), LACTIC ACID, TETRASODIUM EDTA, CI 14700 (RED 4)

Come mi sono trovata

Ho trovato davvero comoda la confezione in plastica da ben 500 ml, con il tappo dosatore a pompetta che mi ha permesso di erogare la giusta quantità sul pad di cotone. Inoltre ha un “tubicino” per l’aspirazione del prodotto, davvero molto lungo, ovviando al problema di dover capovolgere in assurde posizioni l’intera confezione.

Il PAO dall’apertura è di 6 mesi, ma fidatevi: finirà prima se anche voi, come me, avete in casa un ometto che ruba di nascosto i vostri prodotti.

Ha un punto dolente, però: il costo! 35€ (più quello delle spedizioni).

Però ragazze, strucca che è una favola, per me è stata una coccola! Elimina facilmente anche il makeup waterproof e la pelle del viso e collo rimane levigata e soda. Il cambiamento avviene dall’interno come se, oltre a struccare e a togliere le impurità, andasse a lavorare per “sorreggere” i tessuti.

Per un corretto utilizzo io, che abbondo sempre di mascara, lascio agire il pad imbevuto sugli occhi per un paio di minuti, così senza sfregare porto via il trucco e lascio che l’hamamelis agisca.

Potete acquistare questa portentosa acqua rosa direttamente dal sito.

Io ricordo di averlo fatto in concomitanza con i saldi del Black Friday. Se non ricordo male però, esiste uno sconto del 10% se vi iscrivete alla newsletter. Inoltre, se volete provare altri loro prodotti di questa linea, esistono i cofanetti con mini size.

Per quanto riguarda la reperibilità in negozio, non saprei perché qui da me i negozi sono un po’ limitati in materia.

Per concludere, se avete denaro da investire per questa tipologia di cosmetico, per questa acqua micellare, fatelo, perché è adatto a tutti e a tutte le tipologie di pelle. Sì, anche a quelle maschili ladre.

Buono struccaggio a tutti!

Articolo di The Nightingale Tune
Leggi anche

Olio corpo idratante al biscotto, Nacomi. di The Nightingale Tune

Fitostruccante occhi ginseng e fiordaliso, Bioq. di Lights&Shadows

2 thoughts on “Acqua micellare Pink Water, Glass Onion

  1. Katebeautycase il said:

    per me Glass Onion è il top! Io uso il contorno occhi Pink Fluyd e non ne ho ancora trovato un altro con le stesse performances!!

    • The Nightingale Tune il said:

      Sai che l’ho comprato e ancora devo provarlo? Vorrei prima però finire i prodotti già aperti…sono troppo curiosa: apro,provo e poi non finisco mai

Lascia un commento