Crea sito

Blush

Bentornate sul blog!

Sono felice di annunciarvi che oggi la recensione sarà a tema makeup… Vi parlerò, infatti, di alcune referenze Couleur Caramel.

Couleur Caramel

L’azienda, forse, non ha bisogno di presentazioni visto che è ormai da anni presente nel mondo ecobio. Ultimamente, però, i prodotti Couleur Caramel sono sempre più utilizzati sui set cinematografici e televisivi (basta dare un’ occhiata a instagram), a riprova che il makeup bio può essere davvero performante.

La Maison francese propone una linea cosmetica studiata proprio per il makeup professionale, in più, è dotata di diverse certificazioni, tra le quali ECOCERT COSMEBIO.

In Italia, invece, il brand è distribuito da HPS MILANO.

Ma veniamo al succo della review…

Cosa ho provato?

 

5 prodotti Couleur Caramel

Due ombretti, la terra mosaico chiara, un blush e il mascara backstage.

Procediamo con calma e vediamo nel dettaglio ogni singolo prodotto. Vi consiglio di prepararvi un caffè o una tisana per seguire tutto 😀

FARD A JOUES

Il blush che ho ricevuto è il n. 52. Un bellissimo color rosa malva a base fredda. Avevo un po’ paura stonasse con il mio incarnato beige; in realtà la tonalità, sulla mia pelle, si scalda e, pur restando freddina, non è eccessivamente rosa Barbie. La colorazione è tenue, delicata e dà un tocco di salute molto discreto.

5 prodotti Couleur Caramel Fard

Il blush si presenta in una confezione di cartone riciclato (davvero ben fatta) e la polvere è come “intarsiata”. E’ presente, infatti, una sorta di “motivo floreale” sulla cialda che conferisce un tocco davvero chic al prodotto.

La polvere è sottile e non ha una pigmentazione eccessiva, cosa che apprezzo moltissimo  e che mi evita l’effetto “gote alla heidi”. Il colore si può tranquillamente stratificare e modulare, questo vi permetterà di dosare bene anche il tono rosato della cialda.

Io prelevo il prodotto con un pennello ampio per diffondere meglio la polvere, ma se preferite un effetto più deciso vi basterà utilizzare un brush più fitto e denso, e magari insistere sulle guance.

In conclusione

Capisco perché questo colore sia sempre sold out nelle bioprofumerie. A parte la bellezza estetica della cialda, la tonalità è davvero carina – per farvi un paragone si avvicina al blush garden Tuesday di Neve Cosmetics, con un sottotono più freddo e una colorazione meno accesa.

A mio parere, il colore è perfetto per incarnati chiari dal sottotono freddo o neutro.

5 prodotti Couleur Caramel fard

Per darvi un’idea del mio tono, considerate che uso il fondotinta light neutral di Neve Cosmetics o, per restare in tema col brand francese, il n. 23 del fondotinta Hydra Jeunesse.

INCI

Mica, zea mays starch (zea mays (corn) starch)*, zinc stearate, squalane, tocopherol, glyceryl caprylate, pongamia glabra seed oil, persea gratissima (avocado) oil*, prunus armeniaca (apricot) kernel oil*, macadamia ternifolia seed oil*, butyrospermum parkii (shea) butter*, silica [+/- may contain: CI 77491 (iron oxides), CI 77492 (iron oxides), CI 77891 (titanium dioxide), CI 77499 (iron oxides), CI 77742 (manganese violet), CI 77007 (ultramarine blue).

* ingredienti provenienti da agricoltura biologica

Formato 6gr
PAO 12 MESI
Prezzo circa 23,00 €

 

POUDRE MOSAIQUE N.232 TEINT CLAIR

Decisamente il pezzo più bello, esteticamente parlando, tra i prodotti che ho testato. La terra, infatti, si presenta come una sorta di mosaico fiorito, con piccole rose dalle cromie differenti che vanno dal beige, al marroncino, passando per il rosa.

5 prodotti Couleur Caramel poudre mosaique

 

L’impatto visivo di questo prodotto è straordinario, mi ricorda un po’ lo stile Guerlain. La colorazione che ho provato è la più chiara, ma in gamma è presente un’altra colorazione più scura.

Ho letteralmente amato questa polvere! Non è facile trovare terre, per incarnati così chiari, che non virino troppo all’arancio. Questa, però, è perfetta!! Mi dà colore e, se insisto, anche un leggero effetto abbronzatura senza fare troppo stacco col mio colore naturale.

Come avrete capito mi piace usare questo prodotto come sostituto del blush più che come contouring. Il colore è infatti chiaro ma caldo, potete anche usarlo per scaldare un blush troppo freddo.

5 prodotti Couleur Caramel poudre mosaique

Facile da sfumare, non fa chiazza ed ha un tono (biscotto) molto nature. Volendo, con un pennello molto piccolo, potreste provare anche a prelevare le singole colorazioni. Personalmente, però,  trovo più comodo mixare tutte le tonalità insieme.

INCI

Mica, zea mays (corn) starch*, squalane, zinc stearate, tocopherol, glyceryl caprylate, pongamia glabra seed oil*, persea gratissima (avocado) oil*, prunus armeniaca (apricot) kernel oil*, macadamia ternifolia seed oil*, butyrospermum parkii (shea) butter*, silica. [+/- may contain: CI 77891 (titanium dioxide), CI 77491 (iron oxides), CI 77492 (iron oxides), CI 77499 (iron oxides), CI 77742 (manganese violet), CI 77007 (ultramarine blue)]

* ingredienti da agricoltura biologica
100% del totale degli ingredienti è di origine naturale
10% del totale degli ingredienti proviene da agricoltura biologica

Formato 10gr
PAO 12 mesi
Prezzo circa 33,00€

 

OMBRETTI

Veniamo ai prodotti occhi: per questa recensione ho provato due colori a base un po’ fredda. I colori in questione sono un azzurro/lavanda (n. 46) e un grigio (n.149)

5 prodotti Couleur Caramel ombretti

Sono uscita fuori dalla mia confort zone con questi due toni freddi. A mio parere, però, i due ombretti sono davvero molto primaverili e versatili.

La pigmentazione non è alta ma il colore è stratificabile. In questo caso ho apprezzato questa pigmentazione più leggera perché con due colori non nude, come questi, avrei rischiato l’effetto clown.

5 prodotti Couleur Caramel

MI spiego meglio.

Come tante ragazze adoro i colori pieni alla prima passata ma mi rendo conto che i colori accesi, scuri, non nude etc.. non sono sempre facili e veloci da indossare. Se avete poco tempo o scarsa manualità potreste ritrovarvi con l’ombretto sfumato male e con stacchi evidenti di colore.

Gli ombretti stratificabili come questi, invece, vi permettono di stare un pochino più rilassate; è difficile fare una chiazzona con ombretti così leggeri e sfumabili. Tra l’altro , spesso, mi è capitato di dover sfumare così tanto un ombretto scuro e pigmentato da farlo diventare un grigio indefinito, e perdere la parte shimmer che, magari, lo caratterizzava.

5 prodotti Couleur Caramel ombretto

Pigmentazione

Fatta questa premessa vi dico che se amate i colori super pigmentati alla prima passata, questi ombretti potrebbero non fare per voi. Se, però, amate costruire il colore o amate i toni soft, allora, questi due ombretti potrebbero piacervi. Stesso discorso se siete alle prime armi, preferite colori leggeri e facili da sfumare come questi.

Le due tonalità sono molto chic, possono essere usate su tutta la palpebra per uno smokey soft, come punto luce per un halo eye, o sfumati con altri colori.

Unica nota: I colori (che ho provato) sono abbastanza chiari e freddi, quindi, se siete molto scure e olivastre potreste avere troppo stacco.

Come li ho utilizzati

Io ho usato tantissimo questi due ombretti, soprattutto per trucchi veloci da ufficio. Il grigio, però, mi ha rubato il cuore: è davvero una meraviglia – è più shimmer della tonalità azzurro/lavanda e dà molta luminosità all’occhio. Consiglio, però, di usare un pennello piatto e fitto per applicare il prodotto, solo così evidenzierete la parte più luminosa dell’ombretto. Con questo tipo di pennello, poi, avrete anche una pigmentazione maggiore.

5 prodotti Couleur Caramel ombretti

Vi ricordo, inoltre, che gli ombretti Couleur Caramel in gamma sono tantissimi e potete divertirvi a scegliere tra toni adatti a trucchi multicolor o cialde nude.

INCI

Ombretto mat

Mica – Zea mays starch* – Squalane – Zinc stearate – Glyceryl Caprylate – Tocopherol – Prunus armeniaca (Apricot) kernel oil* – Persea gratissima (Avocado) oil* – Macadamia ternifolia seed oil* – Butyrospermum parkii (Shea) butter extract* – Pongamia glabra seed oil – Silica – [+/– MAY CONTAIN : Calcium sodium borosilicate – Alumina – Sodium riboflavin phosphate – CI 77891 (Titanium dioxide) – Tin oxide – CI 77491 (Iron oxides) – CI 77492 (Iron oxides) – CI 77742 (Manganese violet) – CI 77499 (Iron oxides) – CI 75470 (Carmine) – CI 77007 (Ultramarine blue) – CI 77510 (Ferric ammonium ferrocyanide) – CI 77288 (Chromium oxide green) – CI 77289 (Chromium hydroxide green) – Magnesium oxide]

*Ingredienti provenienti da agricoltura biologica

5 prodotti Couleur Caramel ombretti

Ombretto perlato

Mica – Squalane – Zea mays starch* – Zinc stearate – Glyceryl Caprylate – Tocopherol – Prunus armeniaca (Apricot) kernel oil* – Persea gratissima (Avocado) oil* – Macadamia ternifolia seed oil* – Pongamia glabra seed oil – Silica. [+/– MAY CONTAIN : Calcium sodium borosilicate – Alumina – Sodium riboflavin phosphate – CI 77891 (Titanium dioxide) – Tin oxide – CI 77491 (Iron oxides) – CI 77492 (Iron oxides) – CI 77742 (Manganese violet) – CI 77499 (Black iron oxide) – CI 75470 (Carmine) – CI 77007 (Ultramarine blue) – CI 77510
(Ferric ammonium ferrocyanide) – CI 77288 (Chromium oxide green) – CI 77289 (Chromium hydroxide green) – Magnesium oxide]

*Ingredienti provenienti da agricoltura biologica

Formato 2,5gr
PAO 12 mesi
Prezzo circa 13,00€

 

MASCARA BACKSTAGE EXTRA NOIR

Siamo ormai alla fine… l’ultimo prodotto testato è il mascara Backstage.

A dirla tutta, appena l’ho visto, mi è venuto un po’ un colpo al cuore. In passato avevo già provato mascara con scovolini in silicone e non mi ero mai trovata bene.

5 prodotti Couleur Caramel mascara

 

Ho le ciglia lunghe ma chiare, sottili e non voluminose. Di solito, quindi, preferisco mascara volumizzanti e, purtroppo, quelli con lo scovolino in silicone non sono mai stati adatti al tipo di effetto che cercavo.

Ora capite perché appena ho visto questo prodotto ho pensato “cavolo!” .

In realtà questo mascara è stato migliore di quanto pensassi.

Caratteristiche

La formula è fluida ma non in maniera eccessiva, e lo scovolino non è troppo sottile. Lo scovolino, anzi, ha una forma particolare con una sorta di bombatura centrale che permette di incurvare al massimo le ciglia. Le estremità, più sottili, invece, permettono di raggiungere anche zone scomode come il dotto lacrimale o l’angolo esterno.

Le ciglia sono completamente avvolte, allungate e anche leggermente ispessite. L’effetto finale è quasi ciglia finte. Il colore super nero e fluido, unito ad uno scovolino di questo tipo, permette di delineare benissimo l’attaccatura delle ciglia e dare intensità agli occhi. Sembra quasi che abbiate messo una sottile linea di eye liner sulla palpebra.

5 prodotti Couleur Caramel mascara

Effetto

L’ effetto è più allungante che volumizzante, ma in ogni caso le ciglia sono messe in evidenza. Se volete, però, dare più volume il mio consiglio è di passare un leggero strato di cipria prima del mascara e/o pettinare con uno scovolino pulito le ciglia, per separarle bene.

Devo dire che è davvero un mascara super, adatto per la sera o per trucchi intensi. Deve piacervi l’effetto ciglia finte!!! Infatti, il look finale sarà molto nero, con ciglia curve ma abbastanza rigide (proprio per mantenere la curvatura). Il risultato però è duraturo e apre tantissimo lo sguardo… l’intensità del risultato dipenderà da quante passate avrete deciso di  fare.

Se volete un look più naturale vi consiglio di dare un’occhiata anche agli altri due mascara Couleur Caramel: quello allungante e quello volumizzante.

INCI

Aqua (water), glycerin, hydrogenated olive oil stearyl esters, acacia senegal gum*, rosa damascena flower water*, copernicia cerifera (carnauba) wax*, sucrose laurate, glyceryl behenate, stearic acid, palmitic acid, glycerol stearate, bentonite, butyrospermum parkii (shea) butter*, argania spinosa kernel oil*, xanthan gum, carrageenan, sodium hydroxide, tocopherol, benzyl alcohol, dehydroacetic acid, parfum (fragrance), lactic acid, silica. Può contenere +/-: CI 77499 (irons oxide), CI 77007 (ultramarine blue).

* ingredienti da agricoltura biologica

99% del totale degli ingredienti è di origine naturale
20% del totale degli ingredienti è ottenuto da agricoltura biologica

Formato 9 ml
PAO 6 mesi
Prezzo circa 22,00€

Per concludere

Vorrei fare una piccola riflessione sulla questione prezzi. La tiro in ballo perché spesso sento dire che Couleur Caramel è cara. Si, è vero! Nel confronto con altri prodotti di makeup, presenti nelle bioprofumerie italiane, perde la sfida, però, bisogna sottolineare la questione certificazioni. Couleur Caramel ne ha davvero tantissime e queste costano. Non fate l’errore di paragonare un prodotto natural oriented ad uno super certificato come questo. Sicuramente ci saranno differenze in termini economici.

Spero che la recensione sia stata utile… baci e alla prossima.

Articolo scritto da Tealandviolet

Potrebbero interessarti anche:
Naturalmente Bella, cipria e fondotinta Defa
Love’s Nature makeup – Equilibra
Fondotinta TOP: le guide di MitruccoBio