Crea sito

Trucco Minerale

Visto e considerato che noi, paladine del bio-makeup non abbiamo di certo le mani piene solo di pennelli, vogliamo svelarvi quali sono le ciprie che più amiamo e raccontarvi soprattutto il perché!

Tranquille amiche, ne abbiamo per tutte le tasche!

TOP ciprie: le guide di MitruccoBio

The Nightingale Tune

Sarò breve, concisa e decisa (seeee vi piacerebbe, vero?).

Come, forse, avete avuto modo di vedere anche nei video, sono la classica persona che… più opaco è, meglio è.

Non sopporto l’effetto lucido. Ma nemmeno quello vagamente satinato, almeno per quanto riguarda la pelle del viso. Mi piacerebbe svegliarmi un giorno senza più pori e… no, nemmeno con i pori chiusi: proprio senza, almeno in volto!

Ho una pelle mista, tendente a lucidarsi nella zona T, d’estate poi è un continuo sudare e queste ciprie sono state messe a dura prova.

Fatta questa premessa, non tanto breve ma doverosa, andiamo al punto.

Le mie ciprie TOP!

Al primo posto, da quando è stata lanciata sul mercato, c’è Lei nella mia makeup routine.

“Drama Matte” di Neve Cosmetics

Fa parte della linea Flat Perfection ed è una cipria in polvere compatta.

TOP ciprie: le guide di MitruccoBio

Innanzitutto il packaging: è qualcosa di favoloso! Così raffinato, con tutti questi riflessi madreperlati… sembra di avere tra le mani un prodotto luxury!

È dotata di un comodo specchietto per i piccoli ritocchi, ma sinceramente non ho mai avuto la necessità di portarmela fuori casa.

È una cipria trasparente, setosa e davvero morbida; accarezzandola dalla cialda sembra burro per quanto è sottile la polvere.

Il bello è che non lascia l’effetto “cake” e non risulta in foto nemmeno quando viene utilizzata per un soft-baking.

Il costo è di 14,90€ per 8g di prodotto e la potete acquistare nelle bioprofumerie e su numerosi ecommerce come Cuccioli d’Uomo.

 

Secondo posto, pari merito, lo hanno le ciprie in polvere libera dello stesso brand.

“Surreale” e “Illuminismo” di Neve Cosmetics

Per questa tipologia di cipria Neve ha creato due formati:

  • Mini: da 0,7g di prodotto, costo 3,90€
  • Full: da 4g di prodotto, costo 12,90€

No, non sono contraddittoria, vi spiego.

Illuminismo

È sì una cipria, ma non la utilizzo all over, bensì la applico quando voglio un soft highlighting. Quando insomma, gli unicorni li lascio un po’ a riposo 😛

 

TOP ciprie: le guide di MitruccoBio

 

Anch’essa dalla consistenza setosa, ha un leggero colorito rosato, pieno di riflessi dorati che spaziano dall’oro all’oro-rosa. Una volta stesa non lascia sulla pelle traccia di glitter o altro, perché la polvere è così sottile, da fondersi perfettamente con la pelle, donandole una sana luminosità.

Inoltre, miscelata a piccole quantità di crema pre fondotinta, dona un aspetto radioso, senza troppi luccichii.

Infine, ribadendo ancora una volta il concetto di multifunzione che questo brand adotta, è molto comoda anche come punto luce per un makeup occhi.

Reperibile nelle bioprofumerie e su molti ecommerce, tra cui Magie di Sapone.

 

Surreale

Già il nome descrive esattamente cosa si prova indossandola per la prima volta. L’esclamazione che viene da fare è proprio: “Surreale!”.

TOP ciprie: le guide di MitruccoBio

Sembra di avere sul viso una delle polveri più blasonate e costose del mondo del makeup. Trasparente, leviga la pelle, minimizza i pori, unica accortezza è non esagerare perché potrebbe vedersi in foto con flash.

È la classica cipria HD (High Definition), forse meno setosa di altre che finora ho provato alle quali, comunque, non ha nulla da invidiare!

Reperibile come tutti i prodotti Neve Cosmetics sul sito ufficiale del brand.

 

Last but not least…

“Indissoluble” di PuroBio Cosmetics

Non è la quarta in classifica. Lei non ha rivali! Lei ha un posto d’onore tutto suo, sia per me che per la mia collega Lights&Shadows.

Dire che entrambe ne abbiamo usate diverse confezioni è riduttivo. Continuiamo ad acquistarla e ogni volta rimane la nostra preferita.

TOP ciprie: le guide di MitruccoBio

È una cipria compatta, declinata in 4 varianti, risponde a qualsiasi esigenza per sottotono e colorito.

Disponibile in due formati:

  • con pack al costo consigliato di 10,90€ per 9g
  • e in versione refill, sempre 9g di prodotto ad un prezzo consigliato di 8,90€.

Tra quelle da me citate è la migliore in base al rapporto qualità/prezzo.

Oltre ad essere perfetta per pelli come la mia, ha il grande vantaggio di non seccare il viso in quanto, oltre ai classici ingredienti che troviamo un po’ in tutte le ciprie, è arricchita con burro di karitè, olio di albicocca, olio di avocado e olio di macadamia. Oltre a combattere la lucidità e fissare il fondotinta, quindi, svolge anche un’azione anti-età!

Al tatto meno setosa, almeno per quanto mi riguarda, svolge comunque egregiamente il suo dovere anche in condizioni estreme!

Io però, notoriamente sfortunata per natura, ma anche un po’ per indole, non sono mai, e dico mai, giuro MAI!, riuscita ad acquistare la numero 01. Sarebbe perfetta per me in quanto neutra. Mi sono dovuta accontentare della 02 ma, tutto sommato, non è nemmeno un gran dramma dato che mi fa sembrare viva!

 

Lights&Shadows

Anche io adoro l’effetto opaco, a lucidarmi ci penso già da sola quindi non mi servono prodotti che mi facciano… illuminare 😛

La mia non sarà una classifica, ma un’apparizione in ordine sparso delle mie ciprie del cuore, di quelle a cui mi rivolgo ogni qualvolta voglia un risultato… TOP.

Io ho una pelle mista, tendenzialmente grassa, con pori dilatati e primi segni dell’età 😣 matura.

Le mie ciprie TOP!

E partiamo subito dall’ultima citata dalla mia socia.

“Indissoluble” di PuroBio Cosmetics

Come vi ha già anticipato la mia socia anche io adoro la cipria Indissoluble di Purobio. A differenza di quel fantasmino di Veronica io utilizzo la colorazione 04 (sì, sono un tantino più scuretta di lei!) e ho avuto anche la fortuna di acquistare la 01 😀.

Tra le due preferisco comunque la 04, perché ogni tanto mi azzardo anche ad utilizzarla senza fondotinta. Nelle giornate in cui non ho particolari imperfezioni da coprire e non ho bisogno di makeup extra tenuta, ma solo di uniformare e dare un “tono” al viso, la applico all over proprio come fosse un fondo e sono a posto.

TOP ciprie: le guide di MitruccoBio

E poi vogliamo parlare della comodità e del risparmio della versione refill? In questo modo potete anche inserire la cialda nella vostra palette magnetica preferita e avere tutti i vostri belletti del cuore insieme, pronti anche ad accompagnarvi nei vostri viaggi in giro per il globo.

Potete acquistare Indissoluble, nella versione con pack o refill, nelle migliori bioprofumerie e ecommerce come Loving EcoBio.

 

“Poudre de Soie” di Couleur Caramel

Lo dice già il nome: Polvere di seta! Questa cipria, certificata BIO, è una vera carezza per il viso, leggera e avvolgente. Come una seconda pelle!

TOP ciprie: le guide di MitruccoBio

Opacizza il viso e ne migliora visibilmente l’aspetto. Fissa il trucco per tutta la giornata e ne esalta l’intensità. La polvere è davvero finissima, non contiene talco ed è composta al 90% da minerali, con una estrema concentrazione di ingredienti attivi quali mica, silice e amido di riso bio.

Il packaging di cartone, poi, è adorabile e, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, comodissimo.

Costa circa 25,00€ ma vale ogni centesimo che costa. Potete reperirla in rete, tra gli altri, anche su Rosa della Natura.

 

“Invisible Velvet Powder” di Alkemilla Ecobio Cosmetics

Packaging molto elegante, nero, lucido, con pratico specchietto incluso, comodo da portare in borsa.

Questa cipria opacizza, mattifica e fissa il makeup. Contiene amido di mais, arricchita con preziosi oli biologici quali Karanja, Squalano, Albicocca e Macadamia, che offrono un effetto anti radicali liberi e antiossidante, grazie al connubio con Burro di Karité e Tocoferolo.

Assolutamente trasparente, elimina l’effetto lucido (strobosfera?) e assorbe il sebo in eccesso. L’effetto opaco dura anche 5-6 ore, dopodichè si rende necessario riapplicare la cipria.

Potete trovarla su Cuccioli d’uomo e il prezzo è di circa 9,00€.

 

Last but not least, anche per me 🙂

“Pr1mer Loose Powder” di Purobio Cosmetics

Adoro questo prodotto per la sua versatilità, comodità e “agilità”. La utilizzo sia come primer, sotto al makeup, che come cipria, l’ultima spennellata post fondotinta. Ma, attenzione, non la utilizzo in combo primer-cipria perchè l’effetto sarebbe troppo pesante.

TOP ciprie: le guide di MitruccoBio

Il packaging è comodissimo da tenere in borsetta e il meccanismo con il sifter dosatore rotante è molto comodo. Regola agevolmente la fuoriuscita del prodotto, garantendo che rimanga sigillato nella sua jar in caso lo si metta nelle nostre “organizzatissime” trousse e borse.

Texture in polvere, arricchita da polvere di riso, silica, e amido di mais. E’ nickel tested e Vegan OK. Rende liscio il viso e luminoso il makeup per ore. Fino a 6-7 ore, dopodichè si rende necessario il ritocchino.

Costo di circa 6,90€, reperibilità pressoché ovunque.

 

Bene! Bloggerine questo è tutto, da parte delle vostre bio-makeup addicted.

Fateci sapere, lasciando un commento qui sotto, se abbiamo qualche cipria in comune tra le preferite.

Peace&Love e alla prossima

Articolo scritto da Lights&Shadows e The Nightingale Tune

Potrebbero interessarti anche:
TOP pennelli: le guide di MitruccoBio
10 proposte regali makeup bio [Mitruccobio]
MitruccoBio: makeup non bio VS bio