Ciao a tutte!

Oggi vorrei parlarvi di un prodotto che ho amato e odiato allo stesso tempo! Tranquille, non sono bipolare, ho solo un rapporto conflittuale con la lavanda!

Il prodotto in questione è una crema mani proprio alla… lavanda!

Il brand è VegNails di Erboristeria Magentina, un marchio a me sconosciuto, fino a che non l’ho incontrato per caso!

Questa crema mani era in omaggio con una rivista lo scorso dicembre, e, viste le mie scorte infinite, ho pensato bene di portarla in ufficio, dove sono costretta ad usarla anche se non mi esalta. Detesto sprecare le cose, e a volte mi forzo a finire prodotti che se potessi abbandonerei in un angolo remoto del mio beautycase!

IL BRAND

L’azienda Erboristeria Magentina nasce verso la fine degli anni ’70 a Magenta in provincia di Milano. La filosofia del brand si può riassumere su tre cardini principali:

  • efficacia,
  • sicurezza
  • e garanzia di qualità.

È una delle poche realtà del panorama erboristico che formula, produce e distribuisce interamente in Italia, quindi made in Italy al 100%!

Obiettivo primario del marchio è la salute psico-fisica ed emozionale dell’individuo.

Purtroppo la mia salute emozionale è andata a farsi benedire, dato che il profumo della lavanda mi innervosisce! Avete presente Bruce Banner quando si arrabbia? Ecco… divento anche io una sorta di Hulk in gonnella!

LA CREMA MANI ALLA LAVANDA

Crema mani alla lavanda - VegNails

Vediamo insieme questa crema dal profumo pestilenziale (per quanto mi riguarda!):

Si presenta in un tubo da 75 ml, un punto a suo favore per il formato smart da viaggio!

L’INCI è verdissimo e non contiene parabeni, PEG, siliconi e schifezzine varie (altro punto a favore!) ed è certificata VEGAN OK.

Il PAO è di 12 mesi (10 punti a Grifondoro!! Ehm… no scusate… ho sbagliato film!).

Io soffro di geloni alle nocche e purtroppo in inverno mi si lacerano con piccoli taglietti e abrasioni. Ho sempre tonnellate di crema per le mani in ogni luogo per ovviare a questo problema!

VegNails riesce a rendere immediatamente le mani morbidissime, anche le mie tutte rovinate! Non unge e si assorbe in fretta rigenerando i tessuti in profondità.

INCI

aqua, glycerin, lactic acid, prunusamygdalusdulcis oil, cetearyl alcohol, aloe barbadensis leaf juice, caprylic/capric triglyceride, glyceryl stearate, hydrogenated vegetable glycerides citrate, butyrospermumparkii butter, lavandulaangustifolia oil, urea, helianthus annuus seed oil, sodium pca, glycine, hydrolyzed wheat protein, rosmarinus officinalis leaf extract, panthenol, sodium stearoyllactylate, xanthan gum, glucose, sodium glutamate, sorbitol, citric acid, phenoxyethanol, sodium dehydroacetate, ethylhexylglycerin, linalool, limonene.

 

PRINCIPI ATTIVI
  • Olio essenziale di Lavanda: cicatrizzante, antinfiammatorio, rinfrescante;
  • Aloe vera: idratante, lenitiva, rigenerante;
  • Burro di Karité: idratante, riepitelizzante;
  • Olio di Mandorle Dolci: nutriente, antiossidante, elasticizzante. 
E allora… la fregatura dov’è?

Sembrerebbe tutto così perfetto… e sarebbe la crema mani definitiva se non profumasse così tanto di lavanda!

Articolo scritto da Katebeautycase

Potrebbero interessarti anche:
Crema mani Bio active – Gesti
Natural Nail Polish Remover – Fresh Therapies
Crema idratante multiattiva – Alma Briosa