Instagram 11 gennaio

Sono disperata… la mia amata Silver rich face mist di Amly botanicals oggi mi ha regalato le ultime ore di benessere…ed ora? Ah la ricomprerò, potete giurarci, non potrei più farne a meno! Tuttavia sono indecisa, vorrei provare anche la versione Digital Detox… mi aiutate a scegliere?

Ho appena pubblicato questo post sul mio profilo Instagram, devo inoltrare un ordine e sono in preda alla più totale indecisione sulla scelta di un prodotto. Ad un certo punto anche il carrello si è ribellato e mi ha detto: “e usa l’aiuto del pubblico, no??”

Giusto!!! A chi chiediamo lumi in questi casi? Ma alle amiche beauty addicted, ovvio!! La cosmesi è uno dei pochi punti di convergenza tra me ed i social, mi ha fatto incontrare le migliori amiche che si possano desiderare. Siamo accomunate dalla stessa straordinaria passione e dalla voglia di gridarla al mondo, pur essendo per lo più sconosciute nella realtà effettiva… eppure, ci fidiamo ciecamente l’una dell’altra, ci scambiamo consigli, creiamo nuovi bisogni, forse anche troppi!

SILVER RICH FACE MIST / RADIANCE BOOST di Amly Botanicals

Radiance face boost mist – Amly

L’ho acquistata per la prima volta alla fine della scorsa estate, praticamente nel periodo più critico dell’anno.

La mia pelle, già capricciosa ed instabile, diventa ingestibile a causa dell’afa, degli sbalzi climatici, del sudore. Comincia a respingere qualsiasi prodotto sia di skincare che di makeup; vuole solo acqua, acqua e ancora acqua! Per questo motivo la bomboletta di acqua termale è stata sempre la mia fedele alleata, finché non ho scoperto la facial mist, che è la versione evoluta e potenziata. L’acqua di fonte viene infatti arricchita con estratti di fiori, frutta ed oli naturali dalle molteplici proprietà benefiche.

Avevo letto che questo prodotto crea dipendenza. Inizialmente avevo sorriso, con una punta di scetticismo, perché so quanto posso essere infedele. Se un prodotto mi entusiasma gli giuro amore eterno, ma poi… quando giunge il momento di ricomprarlo cedo alla lusinga dell’ultimo lancio sul mercato, per appagare la mia smania di provare sempre prodotti nuovi. Stavolta, invece, non si è trattato di cotta passeggera, mi sono innamorata sul serio, e ne sono certa perché una volta terminato il prodotto ho cominciato a soffrire per la sua mancanza.

Il dubbio è…

Riacquistare la versione già utilizzata con soddisfazione o provare la nuova versione più specifica, appena immessa sul mercato?

Il sondaggio termina e prendo finalmente una decisione: la seconda bottiglia di Radiance sta per essere accolta da una hoola di benvenuto in Casa Shimmer!!!

Non sono solita dilungarmi sulla storia delle aziende, ma questa ha particolarmente colpito la mia attenzione.

E’ la storia di due amiche dell’East Sussex, in Inghilterra, accomunate dalla passione per la natura, che sognano di realizzare un’attività in comune. Grazie alla benevolenza del destino, il sogno si trasforma in realtà. Si perché Lisa si trasferisce alla Hawthbush Farm, una tenuta di famiglia di 140 acri di terra incontaminata, ricca di fiori selvatici e di erbe aromatiche e piante medicinali, e scopre che sotto una siepe scorre una sorgente di acque ricche in argento!!!

E’ a quel punto che decide di chiamare la sua amica Kerry e di mettere a frutto il loro background per creare dei prodotti naturali per la pelle, privi di sostanze sintetiche dannose.

Nasce così Amly, che prende il suo nome da quello dell’antico giardino, inizialmente con un solo prodotto, la face mist che finalmente vado ad illustrare.

INCI

Aqua, Citrus Aurantium Dulcis (***Sweet Orange) Flower Water Rosa Damascena (Rose) Flower Water Anthemis Nobilis (Roman Chamomile) Flower Extract Lactobacillus Ferment, Aloe Barbadensis (***Aloe Vera) Leaf Extract, Glycerin (Vegetable), Brassica Campestris (Rapeseed) Seed Oil, Achillea Millefolium (Yarrow) Flower Extract, Hypericum Perforatum (St John’s Wort) Leaf Extract, Alchemilla Vulgaris (Lady’s Mantle) Leaf Extract, Hibiscus Sabdariffa (Hibiscus Berry) Flower Extract, Vaccinium Myrtillus (Bilberry) Fruit Extract, Crataegus Monogyna (Hawthorn Berry) Fruit Extract, Sambucus Nigra (Elderflower) Flower Extract, Althaea Officinalis (Marshmallow) Root Extract, Equisetum Arvense (Horsetail) Extract, Hydrolysed Hyaluronic Acid, Bis (Tripeptide-1) Copper Acetate, Pisum Sativum (Pea) Peptide, *Citrus Aurantium (Neroli) Flower Oil, *Tilia Cordata (Linden) Flower Oil, *Rosa Damascena (Rose Otto) Flower Oil, *Boswellia Carteri (Olibanum) Gum Oil, *Jasminum Grandiflorum (Jasmine) Absolute Flower Oil, *Matricaria Chamomilla, Glucose, Benzyl Alcohol, Selaginella Lepidophylla Extract, Polyglyceryl-4 Caprate, Silver Citrate, Citric Acid, Dehydroacetic Acid, **Limonene, **Linalool, **Geraniol, **Citral, **Farnesol, **Citronellol, **Benzyl Benzoate

*Natural Pure Essential Oils

**Potential Allergens

***Certified Organic Ingredients

La formula è davvero completa

Un tripudio di pregiati attivi, molti dei quali fanno parte di formulazioni che già utilizzo.

Questi estratti di fiori, piante ed oli essenziali sono stati accuratamente selezionati per le loro proprietà antinfiammatorie, antibatteriche, idratanti, antiossidanti. per sopperire a molteplici necessità della pelle.

Radiance face boost mist – Amly

La base è costituita dall’acqua della fonte ricca in argento

Un antiossidante, che agisce sul metabolismo dei tessuti, ripristina l’elasticità, rigenera gli strati superficiali rallentando il normale processo d’invecchiamento, inoltre regola la flora cutanea, in virtù delle sue proprietà antimicrobiche.

Questa acqua è stata arricchita con estratti di fiori del giardino, ottenuti con un antico, lento processo di distillazione, di frutta, di erbe medicinali, oli botanici dalle infinite proprietà curative. Ma non solo: a questi tesori botanici vengono aggiunti i bio-attivi, frutto della ricerca più avanzata nel campo.

Vedo il mio amato Hibiscus Flower

Che dona incredibile luminosità alla carnagione e contrasta rughe e macchie scure. Poi il fiore di sambuco rigenerante e lenitivo, l’idrolato di fiori di arancio dolce che tonifica e dà luminosità, l‘equiseto che ridona tono ed elasticità, ricostruisce e rigenera le cellule della pelle danneggiate, l’aloe e la camomilla che aiutano a nutrire e lenire la pelle.

L’acido ialuronico

Assicura il giusto tasso di idratazione, grazie alla sua capacità di trattenere l’acqua, in sinergia con l’estratto di fiori di tiglio e della Selaginella lepidophylla (falsa rosa di Gerico) che assicura umidità prolungata alla pelle, impedendo così la sensazione di tensione

Ed ancora rame peptidi, ricchi in aminoacidi che accelerano i processi di autoriparazione e stimolano la produzione di collagene e i Pisum Sativum (Pea) Peptide l, che combatte la degradazione delle fibre elastiche, mantenendo la tonicità.

Il Lactobacillus Ferment è un probiotico per la pelle, anti-microbico e anti-infiammatorio e,  per completare, un mix di oli essenziali quali neroli, rosa damascena, gelsomino, incenso che garantiscono un effetto rigenerante, riequilibrante, calmante, ed agiscono addirittura a livello psichico, contro lo stress.

Una miracolo in bottiglia: non è un semplice tonico, è FOTONICO!!!

Come si usa?

L’utilizzo è semplice e rapido: dopo aver agitato la bottiglia, chiudo gli occhi e vaporizzo più volte sul viso. L’eccellente erogatore trasforma la mist in finissime microgocce, una nuvola profumata che dona immediata sensazione di freschezza rigenerante, tipo “pelle baciata dalla rugiada”.

Si asciuga lentamente, per cui mi godo in tutta tranquillità quegli istanti di relax, inspirando profondamente per permettere agli oli aromatici di stimolare i sensi e rilassare la mente.

Il profumo è semplicemente divino, sembra di essere all’aria aperta, in un lussureggiante giardino. Spiccano le note erbose e floreali, un vero e proprio trattamento aromaterapico.

Una volta assorbito totalmente la pelle non risulta in alcun modo appiccicosa, tantomeno si avverte una patina al tatto: penetra talmente in profondità che sembra di non aver utilizzato nulla, eppure l’aspetto della pelle cambia all’istante, sembra già più rilassata, radiosa.

Radiance face boost mist – Amly

Questo è l’utilizzo tradizionale

In genere sia dopo la detersione mattutina, che dopo quella serale, prima dei trattamenti… in verità, la sera mi capita spesso di non aggiungere altro, perché sono talmente stanca da non ricordare nemmeno chi sono, figuriamoci tutta la sequenza di prodotti della night routine… e poi la pelle ogni tanto ha bisogno di riposarsi, per cui da solo è più che sufficiente.

Tuttavia ogni momento è buono per assaporare i benefici di questa “nebbia magica” che si prolungano nel corso della giornata e ho trovato degli utilizzi alternativi:

  • per il makeup! Una spruzzata sulla beautyblender, aiuta a sfumare meglio il fondotinta, per un look estremamente naturale, impedisce al prodotto di depositarsi nei solchi;
  • dopo il makeup, per fissarlo in tutta leggerezza ed avere un incarnato fresco a lungo, luminoso senza l’effetto polveroso;
  • dopo la rimozione delle maschere viso, talvolta anche prima se il prodotto necessita di pelle umida;
  • nel corso della giornata, tutte le volte che sento la pelle stanca, asciutta o semplicemente voglio rigenerarla;
  • nei momenti critici legati all’idratazione come trattamento d’urto, ovvero una sovrapposizione di più strati. Vaporizzo la mist prima del siero e/o crema idratante, prima del primer ed ancora prima del fondotinta: ognuno di questi step funge da sigillante e il risultato finale è di un aspetto rimpolpato e fresco, è davvero uno dei pochi prodotti, se non l’unico, in grado di garantirmi un adeguato livello di idratazione.
L’uso costante

Sicuramente è un valido supporto nella lotta contro i segni del tempo.

Ovviamente non mi aspetto che mi faccia sparire le rughe, ho smesso di illudermi che esistano cosmetici in grado di compiere questo miracolo, tuttavia donando tonicità alla pelle stanca anche quelle esistenti risultano meno evidenti.

Il prezzo?

La versione base costa 52,00€ nel formato da 100 ml! OK… Mi rendo perfettamente conto che il prezzo è elevato, soprattutto perché usandolo frequentemente la bottiglia dura 2-3 mesi al massimo. Ma secondo me vale ogni centesimo, e poi la bellissima bottiglia dal potente nebulizzatore può essere riutilizzata travasando altri prodotti come tonici, idrolati o anche preparazioni homemade. Il pregiato vetro miron funge da filtro, bloccando la luce visibile ed aumentando la stabilità.

Reperibilità

Presso vari e-commerce. Vi suggerisco quelli italiani, The Beautyaholic’s e Greensoulcosmetics: il magico omino in divisa recapiterà il vostro pacco il giorno successivo, senza bisogno di lunghe attese alla finestra!

Greensolucosmetics in particolare, offre alle lettrici di Lebloggersiamonoi uno sconto del 10%, utilizzando il codice sconto arianna.

Andate a dare un’occhiata e, quando troverete la versione che fa per voi, non ne potrete più fare a meno 😉

Io ho finito la seconda bottiglia e sto per procedere all’acquisto della terza… anzi pure della quarta, perché ho scoperto che è in arrivo la travel size da 30 ml, comodissima da tenere sempre in borsa: mi serve!

Di questo passo dovrò  creare un “Amly Corner” in bagno!

Ora che ci penso, magari ne regalo una pure alla Visa, che ha un gran bisogno di rilassarsi… stavo pensando alla versione “Beauty Sleep”, cosi potrà dormire sogni tranquilli…

La carta Visa: “… tu puoi garantirmi solo i peggiori incubi, maledetta…” (CENSURED)

Articolo scritto da Amina

Potrebbero interessarti anche:
La Belle Lune – Organic Skin
[Luxury for Dummies] Labbra da baciare
Anti-age luxury skincare: Orgaid, Dr. Alkaitis, Aurelia