Crema corpo – Glitter Cosmetics Candle

CREMA CORPO VERSAILLES:

Quando due amiche comprano lo stesso prodotto senza saperlo…
WhatsApp h15.
“Silvia, ti devo assolutamente parlare di una scoperta favolosa che ho fatto in questo mese. Non ci crederai se ti dico che si tratta di una crema corpo: un prodotto che non uso praticamente mai perché sono super pigra e perché non ne trovo una in grado di asciugarsi velocemente e senza ungere.”
Spunta blu


“Ehi! In effetti trovare la crema corpo dei sogni è proprio un miraggio… Di quelle che lasciano un buon profumino sulla pelle e ti permettono di rivestirti subito dopo. Eppure, incredibile ma vero, ne ho comprata una da poco che sembra fare il suo lavoro in maniera impeccabile: è fresca e idratante, corposa ma non pesante, il top!”

Spunta blu.
“Davvero? Ottimo! Non credo, però, sia paragonabile alla delizia che ho qui davanti in questo momento. Un vasetto semplice semplice, dalla grafica delicata e minimalista, che racchiude una nuvola bianca e pannosa profumatissima. E tu sai quanto io stia in fissa con i profumi, eh! Questo sa proprio di buono e di pulito, ma non è la classica profumazione “cotonosa da bucato”: è più un profumo che sa di “signora”, capisci? Quel floreale delicato che sembra quasi una eau de toilette.”
Spunta blu.

“Le tue definizioni delle profumazioni sono a dir poco fantasiose ma credo di aver capito.”
Spunta blu.
“Ma non basta… È pazzescamente idratante: dopo una settimana avevo i gomiti e le ginocchia di un bambino. Ne prelevo una piccola quantità e a contatto con la pelle rilascia una quota acquosa consistente che idrata l’epidermide in profondità e a lungo. La mia pelle la beve proprio, in questa stagione poi…”
Spunta blu.


“Sembri davvero innamorata di questo prodotto, Ary! Anche la crema che sto usando ha una confezione molto semplice: un vaso con tappo a vite che contiene 200ml di prodotto. Io la trovo estremamente comoda ed esteticamente molto bella, tant’è che l’ho pure regalata a qualche amica. E poi, avendola sempre di fronte agli occhi, sul mobiletto del bagno, non mi dimentico di usarla!”
Spunta blu.
“Ah, guarda, io non mi potrei dimenticare neppure volessi, è diventata una coccola insostituibile mattino e sera. E poi non richiede chissà quale massaggio: anche quando sono stanchissima, con due passate risolvo. Pensa che ero preoccupata di non riuscire a finirla prima della scadenza (ha una PAO di 6 mesi) ma, dopo quasi un mese, inizio (sigh!) a vedere il fondo.”
Spunta blu.
“Beh, almeno ti rendi conto di quando sta per finire e puoi correre subito ai ripari comprandone un’altra confezione! Con le creme in tubo mica si riesce… Devi metterti in controluce e cercare di interpretare le ombre. Poi finisce che tagli il tubo a metà, dentro c’è troppo prodotto per una sola applicazione e devi cercare di conservarlo alla bell’e meglio.”
Spunta blu.


“Esatto! E poi così ho la scusa per provare anche le altre profumazioni, sono in tutto tre. Le altre due sono più golose e sanno di biscotto speziato e di dolcetto all’arancia.”
Spunta blu.
“Aspetta, aspetta… E magari il sito dove hai acquistato questa crema è conosciuto per produrre buonissime candele naturali, vero?”
Spunta blu.
“Esatto! Si tratta di Glitter Cosmetics Candle: ha da poco aperto un suo e-commerce e, oltre alle candele che auto-produce, ha aggiunto anche una sezione beauty dove trovi i prodotti Phitofilos e queste creme corpo, declinate in tre varianti prodotte da una delle aziende italiane più prestigiose del mondo bio: Antos.”
Spunta blu.
“Antos è sempre una sicurezza. Che accoppiata, ragazzi! E l’inci l’hai visto? È ricco di ingredienti naturali freschissimi, come ad esempio il succo di mela, la malva e la camomilla, che sono un vero toccasana per le pelli più delicate o per quelle arrossate e irritate. Per non parlare degli altri estratti, aspetta… Ti mando la foto dell’inci completo!”

Spunta blu.
“Giusto quello che uno si aspetta di trovare in una crema corpo che funzioni, evviva! E poi, diciamocelo, 12 euro è un prezzo più che onesto per un prodotto del genere.”
Spunta blu.
“Speriamo decidano di replicare la produzione, magari aggiungendo altre fragranze, io di sicuro le proverò tutte! Anche se dubito di trovare un amore grande come quello che provo per Versailles, un nome nobile per una crema che ci fa sentire tutte regine!”
Spunta blu.
“Caspita, che slogan Ary! Dovresti dirlo a Monica, magari lo scrive sull’etichetta.”
Spunta blu.
“Credo che lo farò in uno dei nostri prossimi vocali da 45 minuti (N.B. La risata non può essere trascritta)!”

Conversazione avvenuta realmente tra Ary e Silvia
Cosmetics And Makeup Review
https://cosmeticsandmakeupreview.blogspot.com/

(Visited 64 times, 1 visits today)
Precedente Shampoo lavaggi frequenti e Balsamo - Setarè Successivo DEO CO.SO. - Officina Naturae

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.