È appena passata l’estate, un’estate calda e torrida piena di umidità; anche quest’anno la mia scelta salva-pelle è ricaduta sull’utilizzo del siero viso.

Per chi ha una pelle come la mia, capricciosa, sensibile, mista e con impurità, è la manna dal cielo.

Questa volta ho utilizzato un siero inviatomi da un brand che amo tantissimo: Gyada Cosmetics. Nello specifico, parliamo del siero numero 4 con effetto rimpolpante e con complesso di attivi anti-età, come la caffeina, l’equiseto e il tè verde. Contribuiscono a enfatizzare il risultato simil botox la boswellia, la centella, la betulla bianca e la fallopia japonica, che stimolano la produzione di collagene, e l’esapeptide biomimetico, che inibisce le micro-contrazioni dei muscoli facciali. Il succo di aloe vera biologico e l’acido ialuronico, invece, fanno apparire la pelle liscia e compatta. 

Di seguito l’inci completo:

Aqua, Aloe barbadensis leaf juice (*), Propanediol, Rosa damascena flower extract (*), Vaccinium myrtillus fruit extract (*), Chamomilla recutita flower extract (*), Ribes nigrum fruit extract, Calendula officinalis flower extract (*), Saccharomyces/silicon ferment, Saccharomyces/zinc ferment, Saccharomyces/iron ferment, Saccharomyces/copper ferment, Saccharomyces/magnesium ferment, Panthenol, Benzyl alcohol, Polyglyceryl-4 caprate, Glycerin, Xanthan gum, Zinc oxide, Ethylhexylglycerin, Linseed acid, Tetrasodium glutamate diacetate, Parfum, Benzyl salicylate, Citric acid, Potassium sorbate, Geraniol, Citronellol, Alpha-isomethyl ionone, Coumarin, Sodium benzoate.

(*) da agricoltura biologica

Il prodotto è contenuto in un flacone di vetro trasparente, satinato e svitabile, con tappo erogatore a pipetta, una tipologia piuttosto comune quando si parla di sieri, perché permette la migliore erogazione possibile e preserva l’integrità del prodotto fino alla fine. Il contenuto è di 30 ml con un PAO di 6 mesi dall’apertura; è un prodotto certificato AIAB, Vegan e nickel tested. I sieri presenti all’interno della linea sono in tutto 8 e rispondono a qualsiasi esigenza della pelle. Il colore del pack secondario ne distingue proprietà e caratteristiche. Ricordate le bustine colorate delle maschere in tessuto? La confezione di ogni siero ha la colorazione della maschera corrispondente. L’azienda consiglia di potenziare l’azione del siero applicando una volta a settimana la rispettiva maschera in tessuto.

Le formulazioni sono tutte leggerissime e ultra confortevoli, mentre le profumazioni si dividono in due macro gruppi: fresche e dolci quelle destinate ad una funzione prettamente anti-age, e fresche balsamiche quelle purificanti. Le stesse profumazioni dei sieri le ritroviamo anche nei prodotti per la detersione e questo “fil rouge” ci permette di prolungare il momento della coccola della skincare.

                                                      SIERO GYADA N. 4 RIMPOLPANTE

LaCimpinessa: Le azioni principali che ho notato sul mio viso sono state due: una rimpolpante e una botox like. L’ovale del viso, con un utilizzo quotidiano e costante di due mesi, è apparso maggiormente compatto, i volumi ridisegnati e i leggeri cedimenti contenuti. Le rughe sono apparse attenuate e i piccoli segni di stanchezza cancellati. Per questo “effetto filler”, si è rivelato anche un’ottima base trucco. 

Tornando alla texture, che è una delle cose che più mi ha colpita, posso definirla una consistenza gel acquosa e trasparente estremamente leggera. La primissima sensazione dopo l’applicazione è quella di una vaga sensazione di appiccicoso, che però scompare quasi subito lasciando il posto a quella di pelle liscia e setosa, quasi come se si fosse applicato un primer. 

Gli effetti sono quelli di un’epidermide più compatta e luminosa, a medio termine, e di una pelle dai tratti distesi e i volumi ridensificati, a lungo termine.

È un siero che può essere utilizzato per tutto l’anno, magari intensificandone l’effetto con una crema adatta alle proprie esigenze specifiche nella stagione invernale. Consiglio, altresì, di utilizzarlo in combo con le maschere specifiche per avere risultati visibili e apprezzabili in minor tempo.

È un prodotto facilmente reperibile sia nei negozi fisici che negli shop online e il suo costo è di circa 17,90 euro. Vi consiglio di fare un salto sul nostro Biocafè, dove troverete tutti gli sconti degli shop partner che lo rivendono!

SIERO N°5 ANTI-AGE/EFFETTO TENSORE

Ricciolinoblog: Dopo aver recensito sul blog le maschere in tessuto Gyada Cosmetics , eccomi qui a parlarvi del nuovo siero viso, che mantiene gli stessi attivi della maschera ma che è di uso quotidiano. 

Io ho provato il Siero n° 5 anti-age/effetto tensore, ma vediamo prima come lo descrive l’azienda:

“Siero viso ad alta concentrazione di sostanze funzionali ed estratti vegetali utili per prevenire la formazione delle rughe e distendere quelle già presenti. Ideale per tutti i tipi di pelle, sia giovani che mature. Contiene un innovativo Complesso di ingredienti ad azione liftante, costituito da una frazione ricca di proteine dermoaffini derivate dall’olio di Argan che formano una maglia di sostegno sulla pelle facendola apparire più distesa. Arricchito con Succo di Aloe Vera Biologico, Acido Ialuronico ad alto e basso PM ed estratti vegetali di Ibisco, Ginkgo Biloba ed Equiseto, idrata la pelle aiutando a ridurre la profondità delle rughe.”

INCI: Aqua, Aloe barbadensis leaf juice (*), Propanediol, Ginkgo biloba leaf extract, Argania spinosa kernel extract, Equisetum arvense extract, Vitis vinifera fruit extract (*), Hydrolyzed hibiscus esculentus extract, Hydrolyzed hyaluronic acid, Sodium hyaluronate, Benzyl alcohol, Polyglyceryl-4 caprate, Xanthan gum, Dextrin, Glycerin, Parfum, Ethylhexylglycerin, Oryza sativa starch, Tetrasodium glutamate diacetate, Sodium cocoyl glutamate, Citric acid, Limonene, Hexylcinnamal, Coumarin, Linalool, Sodium benzoate, Potassium sorbate. 

(*) da agricoltura biologica

Ho iniziato l’applicazione del siero n°5 durante il periodo estivo e continuo ad utilizzarlo una volta al giorno: bastano poche gocce e un rapido massaggio per il completo assorbimento. Non unge, non appiccica e dopo l’applicazione non ne resta traccia, per cui è adatto a qualsiasi stagione.

La profumazione è dolce e riesco a percepire un vago sentore di vaniglia.

CONSIDERAZIONI FINALI

Avendo già superato i 30 anni ed essendo ormai più vicina ai 40, ho comunque la fortuna di non avere rughe… Ma in questi casi è meglio correre ai ripari e prevenire! 

Devo anche ammettere che nella mia routine viso mancava l’utilizzo di un siero e ho subito notato la differenza. 

L’ho applicato con costanza la mattina per circa 2 mesi e, fin dall’inizio, ho notato la pelle compatta, liscia e distesa. 

Come consigliato dall’azienda, ho potenziato l’azione del siero applicando la corrispondente maschera in tessuto n°5 e l’effetto benefico appena descritto si è protratto nel tempo.